Sibò è stato un grande artista un grande uomo ma soprattutto un grande papà  Un futurista a tutto tondo che ha vissuto la vita da futurista con forza coraggio intelligenza Un uomo la cui storia attraversa il XX secolo ed è impregnata dall’ardore degli anni ’30 e dalle condivisioni di arte di emozioni ma soprattutto di vita col creatore del movimento futurista Filippo Tommaso Marinetti ed i magici futuristi di quel periodo uomini che hanno firmato il più grande impulso culturale dell’epoca moderna ed hanno posto la loro firma anche sulle vite dei loro figli con l’insegnamento di una visione della vita e di valori che oggi fanno davvero la differenza Io ho imparato a guardare sempre al futuro ma ho respirato e per certi aspetti fatto miei i ricordi della vita di mio padre senza nostalgie Il futurismo per me si è tradotto in uno stile di vita e posso toccarlo con mano attraverso le numerose testimonianze che ho ereditato da papà Libri documenti manoscritti quadri moltissimi quadri  che rappresentano la produzione artistica di una vita di Sibò e quadri di altri autori con i quali papà scambiò dei lavori per sugellare il valore ed il senso di un’amicizia che allora aveva davvero un sapore profondo diverso da quello delle amicizie dei nostri giorni Quando guardo queste opere o le tocco è come se la Storia decidesse di tornare ad essere protagonista insieme alle emozioni di quella porzione di vita che ciascuna opera rappresenta e che così ogni volta può tornare ad essere protagonista Queste opere possiedono la magia di tutte le emozioni che hanno rappresentato per mio padre e che oggi rappresentano per me Possiedono l’energia della Storia e la forza del movimento Il loro valore non riguarda solo l’autorevole firma ma abbraccia le Storie ed i sentimenti della vita di Sibò e della mia vita Questi quadri rappresentano si il movimento ma soprattutto rappresentano la vita quella vita che i futuristi sapevano vivere a testa alta con fierezza guardando solo avanti con la straordinaria capacità di rappresentare attraverso l’arte il vortice delle sensazioni e della ricerca del futuro  In una parola la vita stessa

 

                SImona BOssi dei Conti Bossi di Montonate

                              a modo mio Sibò anch’io

 

 

Secondo la leggenda nel 1945 : "Un Banchiere che ha sempre sovvenzionato, mai di buon grado, gli appartenenti alle due fazioni, stavolta deve ripetere l'operazione necessaria per facilitare l'espatrio e ricevere un piccolo dipinto del pittore futurista "Sibò" (I Piccoli Bevitori) - nella cui cornice-cassetta sono conservate le istruzioni per raggiungere il dipinto "I Grandi Bevitori" contenente i negativi delle lettere e dei carteggi di politica internazionale." (cfr. pag 425 di "Bisabosa" 2012)

"Era stato ritrovato in America, nell'Illinois, il quadro dei "Grandi Bevitori". Non si trovarono tracce o indicazioni per ritrovare i documenti storici occultati sul lago di Como." (cfr. pagg. 460-461 di "Bisabosa").

© 2023 by The Painter​

  • Twitter Metallic
  • s-facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now